Io c’ero: Memory Studies, punti di vista e nuove prospettive di una disciplina tutta da scoprire

Copenaghen, capitale europea moderna, dinamica ed accogliente, è la città che ha ospitato quest’anno, dal 14 al 16 dicembre, la II conferenza internazionale indetta dalla Memory Studies Association, l’associazione lanciata nel 2016 con la prima conferenza di Amsterdam e che riunisce gli studiosi ed i professionisti che operano per la conservazione e la valorizzazione della memoria pubblica e privata in numerosi ambiti.

L’approccio fortemente interdisciplinare proposto dalla Memory Studies Association e la possibilità di interagire con una rete internazionale di esperti negli studi memoriali non poteva lasciare indifferente PopHistory…

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.