Grazie a tutti e Buon 2016

Non l’ho mai fatto ma quest’anno ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno camminato al mio fianco. Per quanto riguarda la scrittura e la ricerca storica sono stati 365 giorni intensissimi.

mappa120-nuova_rimpiccioliaLa saga di Finisterra scritta con gli amici del Laboratorio di Scrittura XOMEGAP ha visto le ultime tappe della sua lunga epopea cominciata ormai più di cinque anni or sono con la partecipazione al Deepcom 2015 che ci ha fruttato il Trofeo Cittadella.

Quando a Modena c’erano i Romani (Edizioni TEI, 2013) ha continuato il suo tour in provincia??????????????????????????????? e non solo. Voglio ricordare la bellissima esperienza al Convegno di studi di Archeoclub d’Italia, sede di Cepagatti (Pescara), “Antichi Vestini: dalla terra ai sapori alle tradizioni”- Castello Marcantonio di Cepagatti (Pe), dal 17 al 19 luglio durante il quale, accompagnato dalla  17-18-19 luglio 2015, accompagnato dalla mia carissima amica Daniela Ori, Presidentessa dell’Associazione I SEMI NERI. Vorrei ricordare anche la conferenza, Annibale liberatore o invasore tenuta a settembre nell’ambito di Mutina Boica. Un grazie va a Terra e Identità  e in particolare a Gianni e a Elena che mi hanno sempre supportato in questi mesi. Sempre in tema di divulgazione della cultura voglio ricordare la battaglia a tavola tra Celti e Romani organizzata con l’Associazione I SEMI NERI a Lama Mocogno su idea davvero brillante di Daniela.

IL GRIDO DELLA VERITA cop per SITOIn maggio è uscito il mio romanzo storico Il Grido della Verità (Artestampa 2015) ambientato nel 186. che mi ha permesso di tuffarmi nel Risorgimento, in una Modena diversa, più elegante ma anche piena di contraddizioni, in un percorso culminato il 19 dicembre nella bellissima visita guidata ai luogo del romanzo organizzata assieme al Salotto Culturale di Simonetta Aggazzotti che ringrazio, assieme ai meravigliosi amici, Daniela Ori e Giuseppe Mucci, autore di un video emozionante.

A questi eventi ai quali sono particolarmente affezionato si aggiungono tantissime presentazioni e  conferenze su Modena e la sua storia in un percorso faticoso ma davvero appagante che ha avuto la sua giusta “ciliegina sulla torta” con la mia iscrizione al Master in Public History organizzato da UNIMORE.

Grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a pensare e portare a termine questi eventi, grazie a tutti coloro che sono venuti ad assistervi, condividendo con me questa passione.

Buona fine e buon principio a tutti.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Pensieri. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.